Una Calda Estate di Musica in Friuli | EFFE RADIO

Una Calda Estate di Musica in Friuli

Scritto da il 21/06/2019

In Friuli Venezia Giulia, dopo una primavera non proprio mite, che ha registrato il record di piovosità nel mese di maggio, è finalmente arrivata l’estate, che porterà con sé tutta una serie di eventi e concerti, in grado di soddisfare tutti i gusti e le preferenze del pubblico. Gli eventi si terranno in luoghi tipici e ricchi di storia della nostra regione e nelle più note località marittime. Un ventaglio di offerte per tutte le età e i generi musicali che, grazie ad Azalea, anche quest’anno, pone la nostra regione in prima linea per quanto riguarda la presenza musicale nazionale e internazionale.

Quest’anno le località della musica dal vivo in Friuli sono molte e gli eventi altrettanto numerosi. Per questo motivo per facilitare la lettura, abbiamo deciso di presentare gli eventi, non in ordine cronologico, ma per locations, in modo da non perdere alcun evento.

Sarà la città stellata di Palmanova ad aprire l’estate concertistica friulana con l’esibizione del trio di tenori de Il Volo che canteranno in Piazza Grande sabato 22 Giugno 2019 per celebrare i loro primi 10 anni di carriera. Sabato 6 Luglio sarà invece la volta dei King Crimson che giungeranno nell’antica roccaforte veneziana nell’ambito della rassegna Grado Jazz (organizzata da Euritmica). In questo caso, la città di Palmanova è stata scelta per uno dei 50 show che la band di Robert Fripp terrà in giro per il mondo per celebrare il 50° Anniversario di fondazione del gruppo e del suo primo album “In The Court of The Crimson King”, pietra miliare della musica Progressive. Il terzo grande concerto che si terrà in Piazza Grande a Palmanova è quello di Antonello Venditti. Il cantautore romano suonerà, giovedì 11 Luglio, dal vivo il suo acclamato album “Sotto il Segno dei Pesci” (in occasione dei 40 anni dall’uscita del disco) assieme ai suoi più grandi successi.

Come Palmanova, anche Villa Manin sarà teatro di una serie di eventi di caratura sia nazionale che internazionale, raccolti all’interno della rassegna “Villa Manin Estate 2019”. Il primo ad esibirsi, martedì 9 Luglio, sarà Yann Tiersen, uno tra i più importanti compositori della nostra epoca, famoso per la colonna sonora del film “Il favoloso mondo di Amélie”. Lunedì 15 Luglio sarà invece il turno di Giorgia che porterà il suo tour estivo “Pop Hearts Summer Nights” in regione, forte del successo della raccolta di brani reinterpretati dalla cantante uscita lo scorso autunno. Mercoledì 17 Luglio 2019 sarà il turno del musicista internazionale Tom Yorke. Il cantante dei Radiohead porterà il suo tour solista intitolato “Tomorrow Modern Boxes” a Villa Manin, un progetto che coinvolge anche il produttore Nigel Godrich e l’artista visivo Tarik Barri per uno spettacolo a 360°. A chiudere la rassegna giovedì 18 Luglio, ci pensa invece il grande pianista Stefano Bollani, che assieme al mandolino di Hamilton de Holanda, offrirà uno straordinario connubio tra pianoforte e bandolim: sarà una serata all’insegna del comune amore per la musica brasiliana.

Da Villa Manin ci spostiamo a Udine, dove il Castello cittadino si conferma grande piazza per la musica nazionale con la rassegna “Udine Vola 2019”. Il primo ad accendere i riflettori del palco posizionato sul piazzale del Castello, giovedì 4 Luglio sarà Max Gazzè che torna sui palchi italiani con la sua band, arricchita da una inedita sezione di fiati. Venerdì 19 Luglio invece sarà il turno dei Marlene Kuntz, storica band alternative rock italiana che celebra i 30 anni di attività con un doppio set acustico ed elettrico. Udine si dimostra anche città della musica più giovane con il concerto di tre astri nascenti della musica Trap italiana. Achille Lauro, rivelazione dell’ultimo festival di Sanremo con il suo brano “Rolls Royce” salirà sul palco del castello di Udine giovedì 25 Luglio e sarà accompagnato da Madman e da Priestess, due delle figure di spicco della nuova scena rap italiana. Chiude la rassegna “Udine Vola 2019” un tributo a due delle figure più importanti della musica italiana: Battisti e Mogol in programma mercoledì 31 Luglio.

Dall’altura del Castello di Udine ci spostiamo in collina per l’annuale Festival di Majano, che giunto alla 59° edizione ci propone quattro live di tutto rispetto. Il gruppo che aprirà la rassegna sarà quello dei britannici The Darkness, che con l’hard rock infiammerà l’arena concerti domenica 21 Luglio. Il re dell’Indie italiano Calcutta porterà il suo show, tutto esaurito nei palazzetti, venerdì 26 Luglio per una serata dedicata alla musica indipendente italiana, fuori dal circuito del music business. Il terzo grande nome del Festival di Majano è la band progressive rock dei Jethro Tull, capitanata dal frontman Ian Anderson, che domenica 28 Luglio si esibirá con una scaletta celebrativa della storia del gruppo inglese. L’ultima band che si esibirà sabato 10 Agosto nell’area del Festival sono i Pink Sonic, che trasporteranno il pubblico in un nuovo viaggio attraverso i suoni e le atmosfere che hanno fatto la storia dei Pink Floyd.

Per quanto riguarda le località marittime, la città di Lignano Sabbiadoro propone una serie di eventi dislocati tra tre location: l’Arena Alpe Adria, la Beach Arena e lo Stadio Teghil. Verrà offerto un ricco parterre di artisti di ogni genere musicale. Si va dal rock italiano dei Negrita (martedì 16 Luglio), dei Nomadi (domenica 4 Agosto) e di Edoardo Bennato (venerdì 23 Agosto) tutti e tre all’Arena Alpe Adria alle nuove voci della musica italiana come quella di Irama (venerdì 19 Luglio all’Arena Alpe Adria), dei Pinguini Tattici Nucleari (assieme ai Rumatera, mercoledì 7 Agosto all’Arena Alpe Adria) e dell’Hardcore Rap di Salmo (alla Beach Arena lunedì 12 Agosto). Concluderà il tutto il grande happening musicale punk di Ferragosto con gli Offspring e i Dead Kenneys che infiammeranno lo Stadio Comunale G. Teghil giovedì 15 Agosto. Degno di menzione è inoltre il concerto a ingresso gratuito che Fiorella Mannoia terrà alla Beach Arena mercoledì 24 luglio nell’ambito del suo “Personale Tour”.

Passiamo ora da una sponda all’altra del Tagliamento con i tre grandi concerti che si terranno a Bibione, nell’area della spiaggia di fronte a Piazzale Zenith. Primo grande evento, venerdì 28 Giugno il concerto gratuito di Carmen Consoli, Marina Rei ed Eva Pevarello per una serata all’insegna delle grandi voci femminili italiane, alla quale seguirà, mercoledì 3 Luglio, la serata dedicata al Folk Balcanico di Goran Bregovic, anch’essa a ingresso gratuito. Di tutt’altra stoffa sarà invece l’evento di sabato 20 Luglio, quando arriverà a Bibione l’icona del rap italiano J Ax che festeggia i 25 anni di carriera, suonando i suoi pezzi più famosi e, assieme all’amico Dj Jad, i pezzi più rappresentativi degli Articolo 31: una serata per ripercorrere assieme alle due metà degli Articolo 31 la nascita del movimento hip hop in Italia.

Al di là delle location già citate, altri due concerti degni di menzione sono quelli del frontman degli Spandau Ballet Tony Hadley e del menestrello della musica italiana Angelo Branduardi. Il primo presenterà i pezzi del suo nuovo album solista e i classici degli Spandau Ballet nella spettacolare location della Diga Nazario Sauro di Grado, martedì 25 giugno all’interno della rassegna “OndeSea”. Il secondo, invece, organizzato assieme a “Trieste Is Rock” vedrà il Maestro Branduardi in concerto sabato 20 luglio al Castello di San Giusto di Trieste assieme a Fabio Valdemarin, polistrumentista e compositore con il quale reinventerà e rimonterà classici noti e meno conosciuti.

Si prevede una calda estate ricca di eventi musicali in Friuli-Venezia Giulia. Noi siamo pronti. E voi?

Info e Biglietti su: Azalea.it

Cover Photo: Pietro Rizzato


Current track
Title
Artist

Background