#stravoglia all'italiana: farlo è bello, farlo in viaggio è meglio! E se lo dice Rocco… | EFFE RADIO

#stravoglia all’italiana: farlo è bello, farlo in viaggio è meglio! E se lo dice Rocco…

Written by on 12/04/2018

Prima il dovere poi il piacere? Sembrerebbe non più per il popolo italico che alla domanda “qual è il tuo desiderio più grande” ha risposto per oltre la metà fare sesso e viaggiare. Soldi e lavoro ben pagato rimangono una priorità, ma da terzo e quarto posto.
A rivelarlo è un sondaggio di Volagratis.com che, in occasione del lancio della nuova campagna, ha indagato la #stravoglia degli italiani, anche quella più piccante.
Potrebbe non stupire, ma ancora una volta sembrerebbe che uomini e donne provengano da pianeti diversi! Se l’incontro erotico rappresenta la voglia più impellente da soddisfare per un uomo su tre, tra i desideri di altrettante donne vengono prima il viaggio e la vacanza.
Desideri impossibili da conciliare? Non la pensa così il celebre attore hard Rocco Siffredi, che testimonial della campagna #stravoglia racconta – in tre spot giocati sul misunderstanding – come la partenza per un viaggio sia ricca di voglia ed eccitazione. E soprattutto consiglia di non privarsi di alcun piacere e trovare un compromesso che soddisfi le voglie di tutti: “Il massimo sarebbe viaggiare e fare sesso, allora è il top!”.

Non è un caso quindi che il 30% degli italiani afferma di fare più sesso in vacanza, complice forse la possibilità di dedicarsi più tempo, lasciare i pensieri e la routine a casa, sentirsi liberi di sperimentare e godere! Così, tra le stravoglie da soddisfare non appena si arriva in vacanza, non soltanto trovano via libera il desiderio di immergersi totalmente nella nuova realtà del luogo ma anche quello di appagare l’eros.

Sesso in viaggio: i posti più strani in cui gli italiani vorrebbero farlo
Il viaggio in compagnia del proprio partner – e non solo – rappresenta quindi il momento giusto per lasciarsi andare alle proprie voglie “hot” e per soddisfare le fantasie più piccanti e insospettabili.
Magari partendo dal posto più strano in cui gli italiani desiderano farlo: secondo il sondaggio #stravoglia, i nostri connazionali bramano l’idea di fare sesso immersi in una Jacuzzi (13%), concedendosi il lusso di passare una notte in un hotel con la spa in camera. Il sesso acquatico sembra essere un binomio perfetto per gli italiani che non nascondono di volerlo fare distesi su una spiaggia dorata o bagnati da un mare cristallino (16%). I più calienti non temono le basse temperature e ammettono di trovare eccitante l’idea di un amplesso in un igloo o su una pista da sci (4%), mentre i più romantici sognano coccole e carezze in una baita in montagna, guidati dal crepitio del fuoco (10%). Gettonatissima la terrazza di un grattacielo o di un hotel (10%), ideale per chi ama eccitarsi guardando dall’alto un panorama mozzafiato. C’è anche chi non teme l’alta quota e oserebbe farlo nella toilette di un aereo (5%) mentre chi nell’animo si sente un po’ ranger e non indietreggia davanti al predominio della natura sceglie una riserva naturale (5%). E se è vero che basta il sentore del vino a scatenare una calda sensualità, non sarà un caso se il 4% degli italiani sceglierebbe come giaciglio amoroso erba e terra tra i filari delle vigne, magari in Borgogna o tra le colline toscane. Tra i desideri più stravaganti segnalati dall’Italia pruriginosa c’è anche farlo su un trattore – o sul più classico cofano di una macchina – o nascondendosi dagli sguardi altrui in un giardino-labirinto.

I desideri inconfessabili degli italiani e per Rocco Siffredi
Andando ancora più nel profondo, Volagratis.com ha indagato i desideri più inconfessabili degli italiani: oltre la metà degli uomini ammette (come se ce ne fosse bisogno n.d.r.) che potendo non si lascerebbe scappare la possibilità di trascorrere una notte fra due donne, mentre il pubblico femminile si confessa più stuzzicata all’idea di rotolarsi fra lenzuola – e non – con una VERY IMPORTANT PERSON (22%), piuttosto che giocare da single con due maschietti (20%).
E per Rocco Siffredi? “Se dovessi esprimere la mia stravoglia più inconfessabile sarebbe dedicare più tempo a me stesso e alle mie passioni, magari con un viaggio che mi porti lontano dai ritmi serrati del lavoro”.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Current track
Title
Artist

Background