JETHRO TULL – Le leggende del progressive rock mondiale al FESTIVAL DI MAJANO con il tour dei 50 anni di straordinaria carriera | EFFE RADIO

JETHRO TULL – Le leggende del progressive rock mondiale al FESTIVAL DI MAJANO con il tour dei 50 anni di straordinaria carriera

Scritto da il 11/04/2019

Dopo il successo del tour primaverile con un sold out dietro l’altro, i Jethro Tull, band riferimento del progressive rock mondiale, annunciano un nuovo grande appuntamento estivo nel nostro paese con il tour che celebra i 50 anni di attività del gruppo. La band guidata da Ian Anderson sarà protagonista sul palco del Festival di Majano domenica 28 luglio con il “Jethro Tull 50 Anniversary Tour”. I biglietti per questo nuovo grande evento della 59° edizione del Festival di Majano, storica rassegna musicale, culturale e gastronomica che si svolge a Majano in provincia di Udine, saranno in vendita a partire dalle 10.00 di venerdì 12 aprile, online e in tutti i punti vendita del circuito Ticketone. Info e punti autorizzati su www.azalea.it. Radio Capital è media partner del tour. Il concerto è organizzato da Zenit srl, in collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia e PromoTurismo FVG.

 

I Jethro Tull sono una leggenda vivente della musica internazionale, con i loro più di 60 milioni di album in tutto il mondo. Era il 2 febbraio del 1968 nel famoso Marquee Club di Wardour Street a Londra, quando i Jethro Tull si esibirono per la prima volta sotto questo nome. Per celebrare questo anniversario, Ian Anderson porta in tutto il mondo il “Jethro Tull 50 Anniversary Tour”. Ogni concerto del tour cinquantennale sarà un ampio mix degli album storici della band, da “This Was” fino ai giorni nostri.

I Jethro Tull, fondati nel 1967 dallo scozzese Ian Anderson, sono tra le band icone del rock progressivo. Nel corso della sua incredibile carriera, il gruppo, esordendo dal blues, ha attraversato la storia del rock, sperimentando i più svariati generi: folk rock, hard rock, progressive rock e musica classica, lasciandosi sempre contraddistinguere dalla presenza dominante del flauto traverso del leader. Tra i diversi riconoscimenti ottenuti nel corso della lunga carriera, è da ricordare il “Best Hard Rock/Metal Performance” ricevuto nel 1989 con “Crest of a Knave”. Esordiscono nel 1968 con “This Was”, album che mette subito in luce le due anime blues e jazz della band. Il successivo “Stand Up” (1969) è il primo vero successo della formazione, la cui chiave fu principalmente nel suono del flauto e nella personalità di Ian Anderson. L’ingresso a pieno titolo del flauto nel rock è infatti merito soprattutto di questa straordinaria band e del suo fondatore. I Jethro Tull hanno alle spalle 21 album in studio, 11 album dal vivo e ben 16 raccolte, l’ultima delle quali pubblicata nel 2018 per celebrare i 50 anni di attività. Due anni fa Ian Anderson ha comunicato il ritorno del gruppo sulle scene, annunciando il tour celebrativo in occasione dell’importante anniversario e pubblicando l’anno dopo “50th Anniversary Collection (Jethro Tull)”, raccolta contenente 15 brani selezionati personalmente da Ian Anderson. Attualmente la band è composta dallo stesso Ian Anderson (voce, flauto, chitarra acustica), Florian Opahle (chitarra elettrica), David Goodier (basso), John O’Hara (tastiere), Scott Hammond (batteria, percussioni).

Fra gli altri grandi concerti annunciati della 59° edizione del Festival di Majano troviamo anche quelli di The Darkness (21 luglio), Calcutta (26 luglio), New York Ska-Jazz Ensemble (27 luglio) e Pink Sonic (10 agosto). Biglietti in vendita, info su www.azalea.it


Current track
Title
Artist

Background