IRON MAIDEN – Attesa alle stelle a Trieste, domani il concerto delle star dell’heavy metal

Written by on 16/07/2018

Attesa alle stelle a Trieste per quello che in molti indicano come il concerto dell’anno in Friuli Venezia Giulia. Domani, martedì 17 luglio, saranno gli Iron Maiden, star assolute dell’heavy metal mondiale, a scatenare i fan che accorreranno in migliaia nella centralissima Piazza Unità del capoluogo giuliano. La band guidata da Bruce Dickinson porterà in città l’unica data italiana del Nordest del nuovissimo “The Legacy of the Beast”, un tour altamente spettacolare che sta macinando un successo dietro l’altro in tutta Europa. I biglietti per il concerto, primo live del calendario di Live in Trieste 2018, organizzato da Zenit Srl, in collaborazione con Comune di Trieste, Regione Friuli Venezia Giulia e PromoTurismoFVG, sono ancora disponibili sui circuiti Ticketone, Eventim e Oeticket, e lo saranno anche domani alle biglietterie.

Ma veniamo alle info utili per i tanti fan che arriveranno a Trieste da tutta Italia e da tutta Europa. La biglietteria per l’acquisto e per il cambio dei biglietti presi su internet, sarà attiva nelle zone delle Rive antistanti a Piazza Unità dalle 12.00. Le porte al pubblico apriranno alle 16.00 lungo i quattro ingressi, dalle Rive del Mandracchio e 3 novembre e da Via Passo di Piazza (ingresso riservato ai biglietti di Prato 1) e da Via dell’Orologio (ingresso riservato ai biglietti di prato 1). La musica inizierà già dalle 17.30 con le esibizioni dei support act. Si parte con i The Raven Age, melodic metal band formatasi a Londra nel 2009, che vede tra le sue fila il chitarrista George Harris, figlio del Maiden Steve Harris. Secondo strepitoso guest della serata sarà la band dei Rhapsody of Fire, gruppo di livello internazionale nato proprio a Trieste dall’incontro tra il chitarrista Luca Turilli ed il tastierista Alex Staropoli, che formarono la band nei primi anni ’90, prima con il nome di Thundercross, poi con quello di Rhapsody e infine con quello definitivo di Rhapsody of Fire. Lo stile della band trova la sua principale influenza dalla musica classica barocca, dal metal neoclassico, dalla musica medievale e dal folk. Terzo e ultimo support act sarà quello della Tremonti Band, nuovo progetto solista di Mark Tremonti, strepitoso chitarrista degli Alter Bridge. La serata vedrà ovviamente il suo culmine con l’esibizione delle star Iron Maiden. In occasione dell’evento, per il quale si prevede l’arrivo in città di migliaia di appassionati da fuori regione e da tutta Europa, saranno aggiunti treni speciali per permettere ai fan di rientrare in tutta sicurezza al termine dell’evento. Quattro saranno le corse speciali notturne che partiranno dalla Stazione Centrale di Trieste con due treni sulla tratta Trieste – Portogruaro (via Cervignano-Aquileia-Grado alle 00.40 e all’1.00), uno sulla tratta Trieste – Sacile (via Udine alle 00.50) e uno sulla tratta Trieste – Udine (con partenza all’1.10). L’elenco di tutte le fermate e degli orari di arrivo è disponibile su www.azalea.it, nella sezione dedicata al concerto degli Iron Maiden. I biglietti per i treni straordinari, istituiti grazie alla collaborazione con Trenitalia Spa, sono regolarmente in vendita sui circuiti di Trenitalia stessa. Per tutto il calendario di Live in Trieste sarà anche attivo il servizio Park&Bus, che consentirà di lasciare l’automobile nelle aree riservate all’iniziativa e di raggiungere gratuitamente il centro città con i mezzi pubblici. Tutti i parcheggi indicati e gli orari su www.triestetrasporti.it.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Current track
Title
Artist

Background