Il guru della chitarra John M Laughlin domani a Jazz & Wine of Peace 2019 – EFFE RADIO

Il guru della chitarra John M Laughlin domani a Jazz & Wine of Peace 2019

Scritto da il 23/10/2019

Seconda giornata per il festival Jazz & Wine of Peace che, giovedì 24 ottobre alle 21:30, ospita sul palco del Teatro comunale di Cormòns (Via Nazario Sauro, 17) John McLaughlin & The 4th Dimension. Considerato tra i maggiori chitarristi viventi, McLaughlin ha portato lo strumento a vette insuperabili, grazie anche a un invidiabile bagaglio tecnico, dal rock jazz a progetti di più ampio respiro anche in acustico, come la mitica band Shakti. E ora eccolo con la sua ultima creatura “The 4th Dimension”, il risultato di molti anni di collaborazione fra musicisti di tradizione, orizzonti e culture diverse, con al centro la spontaneità e il dinamismo del jazz. 

 

La giornata comincia alle 11 nella Cantina Jermann di Ruttars (Dolegna del Collio) con gli Ultramarine, gruppo italiano composto da Daniele D’Agaro, Denis Biason, Luigi Vitale e Camillo Prosdocimo, che si esibisce in un concerto dal titolo Il canto degli uccelli. Un’esperienza musicale esclusiva e mai sentita prima, che prevede la trascrizione, la rielaborazione, composizione e orchestrazione del canto di vari uccelli quali tordo bottaccio, merlo, allodola e usignolo. La partecipazione del chioccolatore, ovvero l’imitatore del canto degli uccelli, rende questo progetto unico nel suo genere. Al canto degli uccelli, gli strumenti musicali rispondono e creano variazioni, immergendo il pubblico in un mondo musicale tutto nuovo e da scoprire. 

Sempre alle 11, al Castello di Spessa (Capriva del Friuli), il soundpainting delle giovanissime e solari musiciste austriache Lisa Hofmaninger & Judith Schwarz: la strumentazione si trasforma in un dialogo contemporaneo che intreccia onomatopea e composizione con improvvisazione libera. Alle 15.30 il quartetto brasiliano capitanato da Renato Borghetti si esibirà a Villa Attems Cernozza de Postcastro (Lucinico). Con uno stile unico Borghetti ha miscelato ritmi come la milonga, la chacarera o il chamanè con il tango, il jazz, la samba e numerose altre suggestioni sonore di una storia musicale ricca di incontri e sempre in ascesa. Borghetti è stato il primo musicista brasiliano a ricevere un Disco d’Oro per un cd interamente strumentale e ha ricevuto due nomination al Grammy Latino.

 

Primo appuntamento per Jazz&Taste, felice connubio tra degustazioni di vino e musica. L’appuntamento è alle 13 all’Azienda Roncùs di Capriva del Friuli dove, nell’arco di un’ora, abbinando a ogni brano un vino, si potrà godere dell’esibizione di Oreste Sabadin che combina il sound del clarinetto con il live painting.  

Nel pomeriggio (alle 18, a Villa Nachini Cabassi, Corno di Rosazzo), il concerto del duo francese composto da Théo Ceccaldi & Edward Perraud, musicisti creativi animati da uno spirito esplosivo e ricco di invenzioni sonore. 

A conclusione della giornata tre gli appuntamenti di Round Midnight, alle 23:30, nei locali di Cormòns. Il primo, all’Enoteca di Cormòns, dove il Duo Pitacco – Vardabasso, rispettivamente alla chitarra e al contrabbasso, propone al pubblico un repertorio classico che ripercorre alcuni evergreen della tradizione jazzistica. Il secondo, all’osteria In Taberna, dove la cantante Barbara Errico e The Short Sleepers presentano il progetto Lost in blues. Infine, all’Osteria all’Unione, il concerto del trio Dangerous Mood Acoustic che sviluppa in chiave acustica brani blues e soul.

 

INFORMAZIONI 

Il programma integrale di “Jazz & Wine of Peace” è sul sito www.controtempo.org

 

ABBONAMENTI E BIGLIETTI

 

info: www.controtempo.org, 0039 347 4421717

 


Current track
Title
Artist

Background