Gli oggetti dimenticati su treni, pullman, aerei e in carpooling: ecco la classifica | EFFE RADIO

Gli oggetti dimenticati su treni, pullman, aerei e in carpooling: ecco la classifica

Written by on 13/11/2018

Treni, pullman, automobili in condivisione, aerei: non mezzi di trasporto ma veri e propri “ufficio oggetti smarriti”!

Che sia colpa dello stress, della fretta o della distrazione, quel che è certo è che il 60% dei viaggiatori* ammette di aver dimenticato almeno una volta nella vita un oggetto personale a bordo. A rivelarlo è un sondaggio di Virail, la piattaforma ed app che compara tutti i mezzi di trasporto, che ha stilato classifica degli oggetti più dimenticati dai passeggeri di treni, aerei, pullman e dai carpooler.

 

Al primo posto c’è il portafogli: che sia per pagare un caffè all’autogrill, o per mostrare il biglietto al capotreno, troppo spesso invece di essere rimesso in borsa viene lasciato su sedili o tavolini. Seguono zaini e valigie, molti dei quali abbandonati sui nastri trasportatori in aeroporto, e i caricabatterie per gli smartphone. Per i genitori in viaggio, la cosa più facile da dimenticare in giro è il ciuccio del bambino, mentre coloro che sono soliti viaggiare con il proprio cane spesso dimenticano la ciotola del quattro zampe, magari dopo averla utilizzata per farlo bere o mangiare.

 

1. Portafogli

2. Valigia e zaino

3. Caricabatterie

4. Tablet o smartphone

5. Beauty case

6. Ciuccio per bambini

7. Ombrello

8. Libro o ereader

9. Sciarpa

10. Ciotola del cane

 

Ma non è finita qui: Virail ha scovato anche gli oggetti più “strani” abbandonati sui mezzi di trasporto: se infatti lasciare a bordo treno un ombrello può sembrare quasi inevitabile, più difficile è immaginare come sia possibile dimenticare di riprendere con sé la propria chitarra o, ancora peggio, il compagno di viaggio, proprio come raccontava il film cult del regista Silvio Soldini! Ecco i 10 oggetti più strani dimenticati a bordo di aerei, pullman, treni o sulle auto dopo un tragitto in carpooling.

 

1. Compagno di viaggio, in pullman

2. Chitarra, in carpooling

3. Mutande, nel bagno del treno

4. Buste della spesa, in carpooling

5. Apparecchio per i denti, in pullman

6. Giochi erotici, in pullman

7. Un dipinto, in treno

8. Il trasportino del gatto (ma senza gatto), in carpooling

9. Anello di fidanzamento, nel bagno dell’aereo

10. Apparecchio acustico, in treno

 

Per quanto riguarda il mezzo di trasporto, sembra che a far perdere la memoria sia soprattutto il treno (45%), forse per via delle coincidenze che spesso obbligano i viaggiatori a saltare da un binario all’altro della stazione: facile quindi dimenticare sui sedili o sugli scomparti oggetti personali, borse e giacche. Seguono i carpooler (35%): chi viaggia in compagnia forse è più attento alle chiacchiere che agli oggetti che ha con sé e che spesso rimangono nelle macchine anche al termine del viaggio. Meno smemorati coloro che infine viaggiano con i pullman (18%) o con l’aereo (7%).


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *



Current track
Title
Artist

Background